intestazione
news










ecg
opuscoli

fisio
FISIOTERAPIA E RIABILITAZIONE

Apertura: lunedì-venerdì 8.00/19.00  tel 0873-58614
fax 0873-379366  poliambulatorio@icmservizi.it
logo_sangiuseppe

Tecar terapia

Cos'è?
La tecarterapia, un tempo
utilizzata principalmente in ambito sportivo per accelerare i tempi di guarigione e di ripresa dell'attività, rappresenta oggi un valido strumento terapeutico in grado di agire a più ampio spettro. Tale terapia dà ottimi risultati nella patologia traumatologica non chirurgica, nella patologia osteoarticolare e dei tessuti molli. La sua applicazione ha lo scopo di alleviare il dolore (azione analgesica) e di garantire un'azione drenante dei tessuti ed una stimolazione funzionale del circolo periferico. In contemporanea ad eventuale terapia farmacologica antalgica e antinfiammatoria
,  la tecarterapia ne amplifica l'effetto, riducendo dolore ed edema.

Per cosa è indicata la tecarterapia?
L'impiego della tecar è molto utile nelle terapie riabilitative per il recupero di distorsioni, lesioni tendinee, tendiniti, borsiti, esiti di traumi ossei e legamentosi,  artralgie  croniche di varia eziologia, nelle patologie muscolo-scheletriche come contratture, stiramenti e strappi muscolari, miositi, patologie a carico delle capsule articolari, processi artrosici, lombalgie, e sciatalgie, ecc.


Onde d'urto extracorporee

Cosa sono?
Le onde d’urto sono microimpulsi acustici trasmessi in gruppo e poi propagati nel tessuto
; sono erogate, nel nostro caso, da un generatore di tipo piezoelettrico. L'emissione pressoria viene convogliata da una parabola in un punto con caratteristiche definite (fuoco); in quest'area c'è la massima espressione dell'energia.

Si garantisce un'esperienza ventennale presso la nostra struttura


A cosa servono?
Rappresentano una metodica innovativa, non invasiva ed estremamente efficace per la risoluzione di numerose affezioni dell'apparato muscolo-scheletrico. Le onde d'urto extracorporee vengono impiegate in numerosi quadri clinici, soprattutto nei casi in cui le terapie conservative (farmacologia, fisioterapia) non hanno ottenuto successo.

Per quali patologie sono indicate?
Sperone calcaneare, fascite plantare, tendine dell'achilleo, tendinite rotulea, borsite traumatica e microtraumatica, cuffia dei rotatori, periartriti semplici o calcifiche, epicondilite, epitrocleite, indutatio penis plastica, scafoide, pseudoartrosi, esiti cicatriziali.

Solitamente il trattamento consiste in 4 sedute di circa 10 minuti ognuna. 


Paraffinoterapia

Cos'è?
La paraffinoterapia si basa sull'impiego terapeutico della paraffina riscaldata. Con questa tecnica si attua una termoterapia per conduzione che può essere agevolmente praticata mediante liquidi opportunamente riscaldati. L'applicazione viene praticata stendendo la paraffina sulla parte interessata od immergendo questa in una vasca contenente paraffina.

Per cosa è indicata la paraffinoterapia?
  • edemi post-traumatici recenti
  • postumi di traumi
  • artrosi
  • artrite reumatoide
  • infiammazioni o flogosi
  • condropatie...

















promo


breathtest

salutedonna

saluteuomo

tecarterapia

ondedurto

dentalscan

nutrizione




Poliambulatorio "San Giuseppe" srl
Via Madonna dell'Asilo, 111 
66054 Vasto (CH)
C.F. e P.Iva 01348760693
email: poliambulatorio@icmservizi.it
Laboratorio Analsi PRECI-LAB di Marcucci & C. snc
sede legale: via delle Croci, 108

66054 Vasto (CH)

P.Iva 00293180691
email: info@precilab.it
Mappa del sito
icm